Positiva l’ispezione della FIS per Cortina 2021

Di seguito il comunicato della FISI relativo ai due giorni di sopralluoghi della Federazione Internazionale dello Sci tenutasi a Cortina d’Ampezzo in vista dei Mondiali 2021.

cortina“Si è trattato di un vero ed efficace incontro di lavoro – ha detto Sarah Lewis, segretario generale della Federazione internazionale -, ed è stato molto importante avere incontri con le istituzioni locali, la Fisi, il sindaco e le persone che lavorano al progetto di Cortina 2021. La Fis è a disposizione per un progetto condiviso che sia all’altezza del nome di Cortina: una delle località più famose al mondo”.

E proprio questo è stato uno dei punti chiave che in questi giorni ha caratterizzato gli incontri: la direzione verso l’assegnazione di Cancun e quindi l’appuntamento con le medaglie del 2021 sarà una strada che Fis, Fisi, Comitato organizzatore dei Mondiali e istituzioni locali percorreranno insieme, condividendo obiettivi, location, soluzioni tecniche e logistiche. Sarà importante fare tesoro anche delle esperienze dei Mondiali passati e che si svolgeranno nei prossimi anni, con i quali il gruppo di lavoro si confronterà e cercherà collaborazioni.

Insomma, un progetto condiviso e importante per fare del Mondiale di Cortina un evento di primissimo livello internazionale.

“Da parte nostra c’è la massima disponibilità a condividere il progetto e siamo ben felici di aver ricevuto questa visita della Fis e della Fisi – ha detto il sindaco Andrea Franceschi -. Credo che questo Mondiale sia una grande opportunità per Cortina, opportunità di cui bisogna approfittare. Non vogliamo certo sederci per il fatto di essere l’unica candidata, anzi vogliamo muoverci come se ci fossero altre avversarie ed affrontare. Vogliamo presentarci al meglio sin dal prossimo appuntamento del Consiglio Fis del 30 di settembre”.

Per l’appuntamento di fine settembre a Zurigo si tratta ora di preparare una presentazione efficace che tracci le linee progettuali che dovranno essere sottoposte al Consiglio Fis del 2016.